Piergiacomi

Italian - ItalyEnglish (United Kingdom)
 
Sei qui: Home Prodotti Macchine
XDM 30      
Macchina di foratura a raggi x per circuiti multistrato e singoli layer

La Xdm30 è una macchina a raggi x a due teste per l’esecuzione dei fori di riferimento sui circuiti stampati multistrato o sul singolo layer.

La macchina esegue due fori di riferimento utilizzando un algoritmo che ottimizza le due posizioni centrandole.

Nel caso ci fossero degli errori dovuti all’instabilità dei materiali o a movimenti dei layers durante la fase di laminazione, il sistema li riconosce ed effettua una compensazione degli stessi sull’asse x dividendo l’errore.

La distanza tra le due teste è misurata da una riga ottica assoluta con risoluzione di 1 micron e ripetibilità di misura di 3 microns che consente di riprendere un lavoro memorizzato in precedenza con un’accuratezza inferiore a 10 microns.

Tutti i movimenti sono realizzati con motori brushless e viti di precisione che consentono movimenti incrementali dell’ordine di 1 micron.

E’ inoltre possibile, con un’opportuna predisposizione dei markers, effettuare il foro di orientamento in modo automatico e senza errore e la misura della deformazione dei singoli layers.

Il funzionamento della XDM30 è molto semplice e veloce. L’operatore inserisce manualmente la scheda. Dopo un breve pre-allineamento manuale, fissa i fermi della scheda che agevoleranno l’inserimento ed il bloccaggio dei circuiti successivi. Una volta dato il nome al lavoro ed inseriti i dati necessari, (es: dimensione marker, dimensione circuito, luminosità e contrasto), il software memorizza le impostazioni.

xdm30

A questo punto la macchina è pronta all’esecuzione del job in modalità semi-automatica. Lo scarico è automatico. Il software permette di memorizzare più di 10.000 lavori. La macchina è in grado di ricercare i riferimenti e forare in meno di 10 secondi e la sua produttività è stimata intorno ai 5/6 pannelli al minuto a seconda della capacità dell’operatore, del tipo di foratura, della definizione dei riferimenti, della presenza del frame intorno al circuito ecc. La Xdm 30 fornisce inoltre una serie di dati statistici sotto forma di diversi report interrogabili a propria scelta. Le informazioni fornite riguardano principalmente il delta relativo all’allungamento o restringimento del circuito riportato singolarmente, come media, come scostamento massimo e minimo o come deviazione standard. L’impostazione di ogni nuovo lavoro è estremamente veloce (pochi minuti), rendendo l’Xdm30 economica e vantaggiosa anche per piccole produzioni.

Specifiche tecnicheXdm 30
Dimensioni massime pannello610x760mm (24”x30”)
Dimensioni minime pannello 410x255mm (16”x10”)
Spessore minimo e massimo del pannello da 0,2 a 6 mm
Peso massimo del pannello 5kg
Diametro di foratura 1-5mm
Distanza del marker dal bordo 1-30mm
Distanza del foro di orientamento <5mm
Ciclo di lavoro < 10 secondi
Ripetibilità di posizionamento +/-10 microns
Risoluzione dispositivo di misura tra le teste 1 micron
Ripetibilità della misura 3 microns
Velocità di rotazione elettromandrini da 5.000 a 24.000 rpm
Diametro della pinza 3,175mm (1/8”)
Up-Down degli elettromandrini di tipo pneumatico con regolazione idraulica  
Capacità di memorizzazione lavori >10.000
Tensione max delle sorgenti a raggi x 60kV
Emissione massima raggi x <1mSvh
Area di visione dei markers 8x10
Tensione di alimentazione 230V
Potenza impegnata  <2kW
Pressione alimentazione aria compressa 0,6-0,7 Mpa
Consumo aria <10 Nl/min
Dimensioni 120 x 125 x 164
Peso 490 kg
Marchio CE 

Brochure download

Brochure download